• Nome:
    Turchia: Analisi, prospettive ed opportunità
  • Periodo:
    28 Gennaio 2015

Turchia: Analisi, prospettive ed opportunità

Seminario di approfondimento

28 Gennaio 2015
Camera di Commercio di Genova, Via Garibaldi

La crescita e i flussi commerciali della Turchia sono notevolmente aumentati nel corso degli ultimi anni.

Da tempo la Camera di Commercio ritiene il Paese prioritario per le imprese e, come affermato dal Presidente del Consiglio Renzi nella sua recente visita a Istanbul in occasione del Forum Italo-Turco, la collaborazione tra Italia e Turchia è strategica: il Paese è infatti un player di primaria importanza nel commercio internazionale e i risultati della sua economia stanno attraendo ingenti investimenti esteri.

Nel 2015 la Turchia ha assunto la presidenza del G20 per la prima volta nella sua storia con la promessa di lottare contro le disuguaglianze. Sette sono le priorità della presidenza turca: lo sviluppo, grazie anche alla partecipazione al vertice di Antalya dei “Paesi meno sviluppati” (i Less Developed Countries, LDCs, di cui la Turchia assicura il coordinamento fino al 2020); il commercio internazionale, motore dello sviluppo e presupposto del dialogo inter culturale, per il sostegno del quale Hagia Sophia, Istanbul sono necessarie nuove liberalizzazioni; la lotta alla disoccupazione su scala globale; il riconoscimento di un ruolo speciale nello sviluppo alle piccole e medie imprese; l'energia, con l'obiettivo di assicurarne i benefici a tutti (anche a chi vive oggi senza elettricità); nuove forme di finanziamento - credito islamico, coordinamento delle banche multilaterali - per lo sviluppo; politiche condivise per fronteggiare i cambiamenti climatici.

La giornata sarà dedicata ad un approfondimento su questo Paese attraverso la presentazione del rapporto di ricerca, effettuato dal Dipartimento di Economia dell'Università di Genova, che analizza prospettive e priorità e vuole essere una guida alle imprese che intendono intraprendere rapporti con la Turchia.

Estratto del rapporto - sotto forma di guida Paese - sarà consegnato alle imprese presenti.

Allegati
download
Invito / Programma
(formato PDF - 1 MB)